Si comunica ai genitori degli alunni della scuola dell’infanzia che, per chi non avesse ancora provveduto, entro e non oltre il 10 marzo deve essere consegnata a scuola la certificazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie ossia:
copia del libretto di vaccinazione timbrato dal competente servizio della Asp oppure certificato rilasciato dal competente servizio ASP che attesta la regolarità di tutte le vaccinazioni previste per legge.

I genitori che a settembre 2017 hanno dichiarato di aver richiesto alla ASP di effettuare le vaccinazioni non ancora somministrate, nel caso in cui le vaccinazioni non siano state somministrate entro il 10 marzo 2018, devono presentare la documentazione comprovante che la data per la somministrazione sia stata fissata successivamente alla data predetta. Non appena assolto l’obbligo vaccinale questi genitori sono tenuti a presentare la documentazione comprovante l’avvenuto adempimento.

A partire dall’11 marzo, la legge impone che non possono essere ammessi alle scuole dell’infanzia e a tutti i sevizi educativi, i bambini sforniti di tale certificazione. I minori esclusi dalla frequenza saranno nuovamente ammessi a scuola successivamente alla presentazione della documentazione.

Confidiamo nella Vostra collaborazione